Il TAR Sardegna sulla dichiarazione di interesse culturale e artistico

Dichiarazione di interesse culturale di beni di interesse architettonico, artistico storico o etnoantropologico.

Secondo il TAR Sardegna il giudizio che presiede all’imposizione di una dichiarazione di interesse culturale è un giudizio di ordine tecnico.

Come tale, si sottrae al sindacato giurisdizionale, salvo sia basato su un percorso argomentativo travisante o incongruo rispetto alla tecnica stessa, o comunque risulti oggettivamente inattendibile.

Leggi l’intera pubblicazione